26gen 2017
S-Fashion - il finto mondo della moda e dei must have
il libro verità di Marina Morgatta Savarese

La moda (1) come non te l'hanno mai raccontata. Ecco quello che si coglie leggendo il gradevolissimo e istruttivo volume "Sfashion" di Marina "Morgatta" Savarese (2), docente al Polimoda e al Marangoni, fashion designer e scrittrice.

Piacevole e irridente, si scorre in un fiato: "questo simpatico volume è un saggio tagliente che in maniera sincera, ironica e consapevole ha deciso di buttare un po' di pepe sul luccicante universo fashion" - dichiara l'autrice nella premessa. Niente di più reale, perché "quelli della Moda si prendono troppo sul serio". Dalle fashion bogger pseudo influencer contemporanee (3) delle quali solo poche meritano ammirazione vera. La stra grande maggioranza, infatti, propone blog che sono "contenitori vuoti nei quali loro postano infinite foto. Di se stesse". Gli outfit? - "una noia mortale". Al narciso contemporaneo (4) che riserva "una dedizione quasi ossessiva per la moda, l'estetica, l'immagine e tutto ciò che esalta il guscio del propri ego" - "un plotone di cloni all'ultimo trend". Ed ecco che a questo tema così delicato interviene Sara Piccolo Paci, storica della moda, che racconta la sua idea su "cosa è successo alla moda maschile". Il fruibilissimo libro, infatti, è anche un abile lavoro di team dove diverse Signore del fashion system danno il loro prezioso contributo: da Anna Venere, body shape consultant a Valentina Mancuso, psicologa dell'abbigliamento.

Tra un j'accuse e un focus sull'evoluzione dell'intimo maschile - "un crescendo di creatività: dallo slip al tanga, dal tanga al "reggibanana", fino al cono in pizzo, nominato C- string, ribattezzato finemente il saccazzo" - sono molti gli spaccati dove l'autrice elargisce consigli in pillole. Preziosi. E premesso che avere stile non riguarda la tipologia di abiti che si sceglie di indossare, la Savarese ci mette in guardia su temi cari a noi tutte (e tutti). Le mini gonne, per esempio, che sembrano cinture: "al corto c'è un limite. La mini deve finire circa 10/15 cm sopra la linea delle ginocchia… non è una questione di morale, ma di stile". Il MALE, cioè il gambaletto - "praticamente un'arma di distruzione femminile, inventata da un uomo" - suppone l'autrice. O ancora il "pelo mania", una tendenza da "calmierare" in nome del buon gusto - "perché in giro travestite da teneri peluche in nome del Sacro Trend dell'inverno è davvero troppo". E molto altro ancora. Inutile dire che mentre si riflette sui presunti orrori del nostro armadio o si scopre che Luigi XIV è stato uno dei primi trend setter, ci si diverte. E tanto. Per imparare, per ridere, per smitizzare un mondo spesso troppo "finto" o semplicemente per trascorre un sabato di buona lettura, "Sfashion" è sicuramente la scelta giusta.

Sfashion - La moda come non te l'hanno mai raccontata

Autrice: Marina "Morgatta" Savarese

Editore: Modellini, 2016

Pp: 74

Prezzo: 12,90

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Da un pò di tempo l'umanità e in stand by. Reclusi nelle nostre abitazioni, auspicando che questo periodo "noir" finisca per ritornare alla routine di sempre (1 - Firenze ai tempi del Coronavirus...). Ma non tutto è in sofferenza... Madre Terra sembra stare meglio o comunque godere della parentesi di ossigenazione imprevista e straordinaria (2). In Lombardia come a Wuhan i livelli di smog sono calati vertiginosamente. A Venezia le acque dei canali mai così limpide in assenza di vaporetti e ...