24ott 2016
a milano Whisky e Rum all' Hotel Marriott
a novembre l'undicesima edizione di Milano Whisky Festival

Undici anni e non sentirli: tante sono infatti le edizioni del Milano Whisky Festival durante i quali il panorama del beverage e degli spirits ha subito variazioni e colpi di scena, con new entry nei mercati mondiali – basti pensare ai whisky giapponesi – e conferme di qualità e prestigio.

Andrea Giannone e Giuseppe Gervasio Dolci, gli organizzatori del Milano Whisky Festival & Fine Rum, in scena dal 5 e 6 novembre nella capoluogo meneghino, ripropongono la ormai più che nota kermesse dedicata ai superalcolici più amati all'Hotel Marriott per far degustare, annusare e ammirare un'infinità di etichette prestigiose di Whisky e Rum (1). Nella Sala Le Baron e nell'attiguo spazio dedicato ai Rum.

La manifestazione (2) inizia sabato 5 alle ore 14,00 per una non-stop fino alle 24.00; la domenica si replica dalle 14.00 alle 21.00. Come sempre non mancheranno le Masterclass dedicate ai Whisky e ai Rum più pregiati ed esclusivi. In particolare, quest'anno il MWF festeggia i 50 anni del Bar Metro – storico locale di Milano conosciuto da consumatori di tutto il mondo - con una Masterclass speciale: Giorgio D’Ambrosio, il suo titolare, racconterà “50 anni di whisky business”, ovvero come fare di una passione la propria vita. Attraverso un percorso fatto di aneddoti, curiosità e una conoscenza enciclopedica del mondo dei whisky, dei bourbon e dei distillati in genere, Giorgio guiderà gli iscritti in un viaggio di scoperta e di emozioni.

Per finire, il Premio Best Whisky che incoronerà i migliori whisky nelle categorie DAILY WHISKY, CONNOISSEUR WHISKY e LADY WHISKY.

Hotel Marriott - Via Washington 66 - MILANO

5 - 6 NOVEMBRE 2016

Apertura al pubblico: Sabato 05 novembre dalle 14.00 alle 24.00 - Domenica 06 novembre dalle 14.00 alle 21.00

Ingresso gratuito (previa registrazione all'ingresso)

KIT degustazione: bicchiere, porta-bicchiere e guida al whisky 2017. euro 5,00

Degustazioni a partire da euro 3,00

Indirizzo : Via Washington 66 milano

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...