14apr 2022
Alberi, esseri affascinanti e generosi
Da Nomos, il libro per bambini grandi e curiosi

In attesa di godere dell’universo floreale e dei suoi accessori in occasione di Flora et Decora, manifestazione verde giunta 13ma edizione che andrà in scena a Milano, dal 22 al 24 aprile 2022, (area CityLife lungo Piazza Elsa Morante fino a Piazza Giulio Cesare), lo spunto è propizio per parlare di una romantica novità editoriale a tema alberi: “Il genio gentile degli alberi” edito Nomos (1 - 2). Badate bene, non è un libro classico, neppure un manuale da giardiniere ma un bellissimo e sopratutto romantico (3) cartonato a immagini corredato da testi, pochi ed esaustivi, per sensibilizzare tutti, adulti e non, al rispetto per i giganti gentili che ci regalano tanto. Sfogliarlo si diventa un pò bambini, ma il contenuto, i messaggi sono importanti e universali: una “foresta” di informazioni e curiosità che esplora la genialità degli alberi, dalla fotosintesi alla simbiosi, dalle radici al legno delle cortecce… 

C’è molto da sapere su questi esseri affascinanti, apparentemente immobili, in realtà tanto generosi (4): da sempre ci offrono riparo, cibo, giocattoli, mobili, fuoco, ombra etc… e poi l’aria e, dulcis in fundo, gli abbracci!

Il loro particolare modus vivendi, come spiega Philip Bunting autore del delizioso libro, è un magnifico sistema di condivisione, di attenta collaborazione che avviene tramite le radici. Comunicano nel vero senso della parola. Così come dovrebbe fare ognuno di noi, e cioè aprirsi verso le cose, le situazioni e le persone che ci forniscono energia positiva, propositiva e costruttiva. Lo sapevate, tra l’altro, che “se un albero è ferito i suoi simili vicini a lui, inviano dei nutrienti in più, attraverso ciò che viene chiamata rete fungina”? Guarendo così prima?

Foglio dopo foglio (5), si intraprende una divertente ed istruttiva passeggiata a colori, spudoratamente antropomorfa attraverso i boschi... 

La pagina finale ci fa riflettere sulla stupidità umana che continua a non “vedere”, credendo che esista un pianeta B. Secondo le stime descritte da Bunting, a persona corrispondono circa 400 alberi ma con l’incalzante deforestazione, ogni anno, perdiamo quasi 1,5 alberi a testa.

Forse è il momento di reagire per davvero, che dite? 

 

IL GENIO GENTILE DEGLI ALBERI  

Testi e illustrazioni di Philip Bunting

Traduzione di Francesca Giulia La Rosa

€ 16,90 | cm. 24 x 25 | cartonato | 32 pag.  

 

Altre info:

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

I colori iniziano a cambiare, accompagnando le giornate che si fanno più corte (1). Giardini e foreste si vestono di “nuovo”, rosso e oro le tinte dominanti, gloria e sfarzo non sono mai così evidenti come ora (2). Si muta, noi con loro verso l’inverno? No grazie, non ancora almeno. C’è la stagione di mezzo, affascinate e misteriosa: l’Autunno più intimo, più cosy che invita a rannicchiarsi tra le mura domestiche con una corroborante tazza di tè caldo (3) o una prima vellutata fumante (4). E’ il momento ideale per cogliere...