15mar 2017
moda primavera - estate
LE nuove COLLEZIONI firmate martino midali

In una scenografia quasi surreale, su sfondo bianco, ornato da pochi alberi di betulla grigi, spogli, immobili, prende vita la collezione Fall/Winter 17/18 di Martino Midali (1). “Inquadro e scatto. Tutte le mie emozioni sono in questa collezione. Chi crea deve anche ascoltare il non detto ed ogni stagione provo a capire in quale infinito mi trovo. Una moda indipendente, la mia, non come valore aggiunto ma come dovere sociale nei confronti di una donna che affronta la vita, si mette in gioco, desidera, sogna…” afferma lo stilista italiano.

Must have della stagione invernale è il velluto, proposto in un morbido completo giacca e pantalone, nero, rosso marsala o verde bottiglia, che avvolge in un caldo abbraccio chi lo indossa. Tagli e forme minimal chic richiamano un’eleganza contenuta. Il cappotto ed il pantalone tornano ad essere rigorosamente over. Quest’anno il nude look ha fatto da padrone su passerelle internazionali e red carpet, in questo caso, le trasparenze vengono ritrovate nello chiffon che dona un tocco di classe e movimento anche al capo basic ed eleganti effetti vedo non vedo (2); perfetto anche la domenica pomeriggio durante una passeggiata in centro, tra uno sguardo alle vetrine delle maisons ed una sosta al bar preferito. La classica ed eterna minigonna lascia spazio alla sua più attuale compagna: la midi size; al ginocchio o alla caviglia, sdrammatizzata con un calzino e scarpa stringata di giorno oppure associata al tacco dodici di sera, davanti ad un buon bicchiere di vino in compagnia di alcuni amici. E se l’inverno sta lasciando il passo a miti giornate di sole (quasi) primaverili, la collezione Spring|Summer 17 (3) punta su giochi di sovrapposizioni mai scontati e banali. Certo, il nero non sarà proprio, come si suol dire, un colore pienamente estivo, ma sta di fatto che continuiamo ad indossarlo nonostante l’alta temperatura ed il sole che splende alto nel cielo perché, dobbiamo ammetterlo, del nero non possiamo proprio fare a meno. Raffinato, sensuale, chic, si adatta ad ogni occasione e ad ogni tipo di outfit. Pezzo forte della collezione, originale e stravagante, il completo effetto pixel, in versione black & white, stupisce al primo sguardo. Il lino, a righe o a tinta unita, è il tessuto che ci accompagnerà durante le afose giornate cui stiamo andando incontro. I toni sono caldi, neutri, argillosi: bianchi, beige e grigi combinati tra loro creano delicate sfumature. Leggerezza diventa la parola d’ordine.

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...