02mag 2020
Profumi Carthusia - Per respirare aria nuova

Perché non farci una coccola che profuma di buono e sopratutto di primavera? Stiamo parlando delle fragranze firmate Carthusia dove l'aroma di fiori freschi ci invita a esplorare, almeno con i sensi, una freschezza unica (1 - 2 Pitti Fragranze Firenze 2019).

E così in virtù della festa della mamma, per esempio, l’impalpabile "Aria di Capri" (3) che evoca la brezza marina e i cieli azzurri, regala una risposta a un desiderio che nell’immediato non può essere esaudito, la promessa di un domani sereno e riconoscibile, che riporta a ritmi e gesti consueti.

Ancora... "Fiori di Capri" (4) accosta la raffinatezza delle note fiorite del mughetto e del garofano selvatico, mentre le note dolci e fruttate di "Gelsomini di Capri" (5) raccontano di passeggiate per i suoi vicoli, la sera, quando il profumo di questi fiori si fa più intenso.

Tutte le fragranze Carthusia ricordano la primavera, i suoi colori, i primi tepori, la natura rigogliosa. Nulla come il potere evocativo di queste note potrà aiutare ciascuno, ora, ad evadere, a risollevare gli spiriti e a ricordarci che #andratuttobene.

 

 

I profumi sono disponibili nella sezione e-shop di carthusia.it e le spedizioni per l’Italia sono gratuite

 

1

2

3

4

5

Photo Credits

Photo 1 : gianfranco gori
Photo 2 : gianfranco gori

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...