05feb 2020
San Valentino - Arredo tavola e qualche prelibatezza gourmet
Le idee romantiche di Villeroy & Boch

Rose rosse, cioccolatini, piccoli gioielli, bigliettini appassionati... E' San Valentino. E la mise en place? Avete pensato come vestire tavola per l'anniversario più romantico dove il buon cibo la farà certamente da padrone? Se siete a corto di idee, ecco le proposte di Villeroy & Boch: fil rouge la "dolcezza", protagonista indiscussa fin dalle prime ore del mattino (1)...

Un piccolo cuore per dire “ti amo”: un caffè caldo, brioches e tortine appena sfornate sono ancora più gradite se preparate con amore e gustate durante una comoda colazione a letto (2). Ed ecco che le decorazioni bianche o in tonalità pastello delicate del raffinato servizio Caffè Club ben si prestano per iniziare il 14 febbraio con gusto, creatività e un pizzico di poesia. Per chi invece non può fare a meno del rosso come tinta dominante, la linea Colourful Life Deep Red (3) è la risposta giusta per un breakfast "intenso".

E poiché il fiore è simbolo di “amore a cuore aperto” anche un servizio in chiave floreale, come l’Artesano Flower Art, può sorprendere piacevolmente la persona amata, magari con una fetta tiepida di Torta soffice cuor di mele (4). O con dei Biscotti di Prato monoporzione (5) perfetti se inzuppati nel caffè o nel tè (acquistabili singolarmente o nella tradizionale Cappelliera sullo shop online istituzionale Antonio Mattei).

Per chi invece non può fare a meno del glamour ecco che la linea Manufacture Glow dai toni caldi e brillanti conferisce un tocco contemporary chic alla tavola a due (6). 

Last but not least... Non dimenticate il vaso per contenere adeguatamente un elegante bouquet o un fiore singolo. Meglio non farsi trovare impreparati!

Buon San Valentino a tutti!

 

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...