15dic 2021
FANNY ARDANT AGLI UFFIZI

La diva francese Fanny Ardant in visita alla Galleria degli Uffizi. La musa di Francois Truffaut, in questi giorni a Firenze, è stata guidata tra i capolavori del museo dal direttore Eike Schmidt, soffermandosi, in particolare, ad ammirare i dipinti delle sale di Leonardo, Michelangelo e Raffaello, Botticelli. Grande apprezzamento è stato espresso dalla grande attrice per il terrazzo delle Carte Geografiche, riaperto ieri, al termine di un lungo restauro, dopo una chiusura di oltre venti anni.

 

Nella foto, da sinistra verso destra: Eike Schmidt, Vittoria Gondi, Fanny Ardant, Pippo Zeffirelli.

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...