30gen 2018
A San Valentino, dillo davanti a una tazza di buon tè...
La via del tè pensa agli innamorati con nuovi aromi inediti

Da oltre 5000 anni il tè non è solo una tisana ma una vera filosofia di vita. Si potrebbe affermare, infatti, che chi ama questa bevanda secolare, stabilisce un legame di gusto, di piacere e di serenità interiore a cui non può rinunciare.
Tutte le stagioni sono giuste per una tazza di tè, aromatica, corroborante e digestiva. Una sana dipendenza che fa bene al corpo e allo spirito, che si declina in gusti diversi e ricercati proprio per accompagnare il tea addicted in qualsiasi momento dell’anno. E la maison fiorentina La via del tè di cui abbiamo già parlato il 22 novembre 2017 QUI, è maestra nell’esplorare aromi e formati inediti per assecondare sia l’esperto infusore, sia il semplice amatore. Ecco che per San Valentino, ha pensato a una linea dedicata a Cupido (1) con due tipologie di infusi, “That’s amore!” e “Lovely” (2 - 3). In fondo, perché non dirlo davanti a una buona tazza di tè? That’s amore!, a base di tè nero e verde, conquista per l’aroma piacevolmente fruttato, mentre Lovely sprigiona al palato sentori di tè verde, fiori e agrumi.
Entrambi fanno innamorare, e non solo per le coccole alle papille gustative, ma anche per il packaging connotato dai colori del cuore, come il rosa di Lovely appunto o del rosso di That’s amore!, simbolo della passione.
Che sia per contrastare una fredda giornata d’inverno, per quattro chiacchiere con le amiche o per una romantico tête-à-tête, le vie del tè sono davvero infinite…

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...