Visioni da bere :: 13 apr 2024

Milano, Cantina Urbana

I nuovi vini

La storia del vino è millenaria e risale, come per le principali invenzioni umane, dalla scrittura, alla ruota e all’agricoltura, alla “mezzaluna fertile" quella zona posta tra i fiumi Tigri ed Eufrate, la Mesopotamia. Attraverso l’invenzione delle anfore in Georgia e passando al miglioramento della tecnica enologica dei grandi popoli dell’antichità - Greci, Etruschi e Romani - si giunge ai nostri tempi. Ed è in questo contesto di costante evoluzione che si inserisce il progetto Cantina Urbana, fondato nel 2018 da Michele Rimpici, imprenditore del settore vitivinicolo da oltre vent’anni. Con quattro locali a Milano, la Winery in via Ascanio Sforza 87, dove i vini vengono realizzati, la contigua Dark Kitchen e i due Winebar in Porta Romana e in Piazza De Angeli (zona vecchia fiera) offre sia agli appassionati che ai neofiti, venti etichette di piccoli produttori tra cui quelli dell’Oltrepò Pavese appena presentati in una serata a tema, con l’accompagnamento di taglieri e cicchetti selezionati con grande cura. 

La nuova annata esalta la territorialità 

Il territorio dell’Oltrepo è ideale per la coltivazione della vite ed ha una curiosa forma, se visto su una cartina, di grappolo d’uva. Culla del Pinot Nero e del Riesling in Italia è da sempre uno dei più vocati della Lombardia con più di cento anni di coltivazione. Ecco i nuovi vini di Cantina Urbana: Milano Organic 2023, un bianco e un rosso. Il primo, a base di Riesling italico e Pinot grigio, da agricoltura biologica, conviviale e gustoso, di ottima beva, ideale a tutto pasto. Il secondo ottenuto con uve Croatina e Barbera, altri vitigni principi della zona, ottimo con la cucina locale e i famosi salumi, altra eccellenza tipica. L’affinamento avviene solo in acciaio e in bottiglia per preservarne meglio la freschezza. Bianco King 2023, 100% Chardonnay, vinificato in acciaio con fermentazione spontanea e affinato in barrique con metodo batonnage che conferisce profumo e intensità. Molto interessante anche in previsione di un invecchiamento. Ringhio Orange 2023, un ambrato di carattere, Riesling in purezza. Fermentato in anfore di terracotta realizzate a Impruneta nel fiorentino, si esalta in questo materiale. Una volta svinato per togliere la materia solida del grappolo, viene nuovamente travasato in anfora per concludere l’affinamento. Un Orange di ottimo livello! Il Barbera 2023 è un classico rosso corposo prodotto nella winery, usato anche per l’esperienza Make your wine, la quale dopo una parte di rudimenti di base, permette agli appassionati di creare blend, miscelandolo con altri prodotti di Cantina Urbana. Una esperienza che vi consigliamo di fare assolutamente! 

Ron Millonario

FMM Highlights

Living & Convivi :: 24 apr 2024
Torino, Toulouse Lautrec in mostra
Al Mastio della Cittadella, Parigi e la Belle Époque
Visioni da bere :: 22 apr 2024
Torino, Damman Freres inaugura la sua seconda boutique del tè
Incontri di gusto fra Francia e Piemonte
Living & Convivi :: 22 apr 2024
Firenze, Uzbekistan: l'Avanguardia nel deserto
A Palazzo Pitti, in mostra la luce e il colore
Visioni da bere :: 16 apr 2024
Living Liqueurs and Delights compie 20 anni
La Milano da bere di livello
Lifestyle & Beauty :: 11 apr 2024
La bellezza secondo Euracom
Make up protettivo per un effetto shiny
Food :: 10 apr 2024
Meno30 Surgelati, qualità e bontà pronti in un lampo
Tra ricette della tradizione e pesce al naturale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163