24ott 2017
Vini piemontesi - I MAGNIFICI 4
quattro grandi vini per quattro week end

Week-end studiati ad hoc per chi viaggia in coppia, in famiglia o con gli amici; quattro esperienze diverse ma tutte all’insegna del vino, di un territorio affascinante e prospero, con panorami mozzafiato e vigneti che cambiano continuamente colore. È questa la terra di scrittori famosi come Cesare Pavese e Beppe Fenoglio, di imponenti ed eleganti castelli ricchi di storia. A proporre queste suggestive e indimenticabili esperienze è Duchessa Lia, la nota azienda vinicola incastonata nelle Langhe, a Santo Stefano Belbo, e il cui nome si deve a ragazza di nome Lia che tutti avevano soprannominato “Duchessa” per il nobile aspetto e il portamento altero. I vini nobili piemontesi avrebbero lasciato in chi li avesse bevuti un ricordo indelebile come quello che la “Duchessa” Lia lasciava nel cuore e nella mente di chi la incontrava. L’iniziativa si intitola proprio “Duchessa Lia è…”, e si articola in tour abbinati a un vino specifico, con la proposta di varie attività che vanno da quelle sportive a quelle culturali, passando ovviamente per il gusto l’amore per il buon cibo.

I partecipanti, trovando due bottiglie in omaggio al loro arrivo in camera, capiranno subito quale sarà il timbro della loro vacanza: il Moscato d’Asti DOCG farà presupporre un weekend romantico, il Nebbiolo D’Alba DOC una scelta culturale, il Barbaresco DOCG una scelta che privilegia l’alta cucina (in questo caso si potrà scegliere tra degustazioni di nocciole, formaggi, cioccolato, una ricerca simulata del tartufo con il trifolao e il suo fidato cane e, infine, la cena gourmand presso la “Ciau del Tornavento” dello chef stellato Maurilio Garola, a Treiso), mentre il nuovissimo Asti Secco DOCG accoglierà chi ama il movimento anche quando si trova in vacanza. Quest’ultimo tipo di weekend sarà proposto nel periodo primavera/estate per motivi meteorologici, perché sono previste numerose attività outdoor come il trekking con gli asinelli, il noleggio di bici elettriche, le passeggiate a cavallo.

Info: Prenotazioni weekend tramite il Consorzio Turismo Langhe Monferrato Roero

Telefono : 0173226690

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...