Editoriale - Spunti di vista :: 28 ago 2023

A passi svelti verso l’Autunno

Scegliendo la consapevolezza…

Siete pronti a riprendere il vostro tran tran quotidiano? 

A passi decisi ormai ci apprestiamo ad iniziare una nuova stagione e, noi della Redazione, lo facciamo con uno stato d’animo preciso che parte dall'imperativa necessità di una svolta graduale del modo di mangiare (1). Un piccolo, grande gesto a favore dell’ambiente.

Trasformare le abitudini alimentari

per rispondere al SOS di madre terra, non è l’unica risposta ma è di certo tra le più significative. Urge, per tutti nessuno escluso, di diventare consapevoli, per davvero, dei cambiamenti che vogliamo mettere in atto prima di sederci a tavola ogni santo giorno. Perché, è inutile negarlo, e vi assicuro non si tratta di banalità, il clima siamo noi.

Quindi, poniamo la qualità al primo posto

quella dei coltivatori diretti (2), e se la nostra meta abituale per la spesa è il Super sotto casa, leggiamo le etichette di ciò che mettiamo nel carrello. Non dimenticando che anche nella dieta quotidiana "meno è meglio" o piuttosto “misurato” dovrebbe essere la regola nella preparazione dei cibi (come molti scienziati e luminari della medicina hanno sempre suggerito a partire dal compianto Professor Veronesi…). Pochi ingredienti, così come i piatti le cui porzioni andrebbero “pensate” (3) in termini di peso e non stracolme a prescindere (70 gr di pasta al pomodoro, per esempio, sono più che sufficienti…).

E poi gli sprechi

sia durante la creazione delle ricette, sia nella gestione di ciò che resta e che, normalmente, sarebbe più semplice e pratico gettare nell’umido. C’è ancora il fondo nel barattolo della marmellata di albicocche, perché non creare un’emulsione con olio e limone per l’insalata? O ancora, la buccia del cetriolo è utile, come seconda vita, per realizzare una buonissima (4) acqua detox (in fondo, il caldo non è ancora finito). E il guscio delle uova? Manna per i nostri amici a 4 zampe (5) da sbriciolare nella pappa come straordinaria fonte di calcio e per le piante di casa. Insomma l’elenco del riuso è infinito, gli spunti sono tanti, basta guardarsi intorno, “spippolare” in rete per trovare la soluzione che più ci addice. Oggi, le scuse non sono più accettate.

E l’assunzione della carne (6)?

Noi non siamo un giornale vegetariano, né tanto meno vegano: il concetto di equilibrio però ritorna e ci preme sottolineare quanto il consumo della carne debba essere sobrio, soppesato, ancora una volta preferibilmente da allevatori di zona e, magari, avvalendoci del prezioso consiglio di un nutrizionista sul reale bisogno a seconda dell’età e stile di vita.

Buone pratiche, per stare meglio e per rendere più lieve la nostra impronta sulla terra.

E’ possibile. Ciò che saremo domani dipende dalle scelte di oggi.

 

 

FMM Highlights

Living & Convivi :: 24 apr 2024
Torino, Toulouse Lautrec in mostra
Al Mastio della Cittadella, Parigi e la Belle Époque
Visioni da bere :: 22 apr 2024
Torino, Damman Freres inaugura la sua seconda boutique del tè
Incontri di gusto fra Francia e Piemonte
Living & Convivi :: 22 apr 2024
Firenze, Uzbekistan: l'Avanguardia nel deserto
A Palazzo Pitti, in mostra la luce e il colore
Visioni da bere :: 16 apr 2024
Living Liqueurs and Delights compie 20 anni
La Milano da bere di livello
Lifestyle & Beauty :: 11 apr 2024
La bellezza secondo Euracom
Make up protettivo per un effetto shiny
Food :: 10 apr 2024
Meno30 Surgelati, qualità e bontà pronti in un lampo
Tra ricette della tradizione e pesce al naturale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163