26mar 2020
Coronavirus: #iorestoacasa - La spesa come gesto responsabile
Le 10 regole per fare la spesa con giudizio

In un momento critico come quello del Covid-19, anche fare la spesa è un gesto responsabile (1). Che va pensato e organizzato con coscienza. L’hashtag #iorestoacasa ci ricorda di uscire solo in caso di necessità, per approvvigionamento alimentare, anche per i vicini di casa anziani. 

La Redazione suggerisce gli alleati perfetti e glam di reisenthel (2), come il carrello spesa carrycruiser (3) robusto e capiente. O la stilosa borsa shopping da donna (4) per tutte le occasioni: minimaxi, easyshopping, changebag, familybag porta alimenti ISO, loopshopper. Ancora... Mai senza le coloratissime mini maxi shopper (5) compatte e pieghevoli.

Tutti facilmente acquistabili dall'e-commerce aziendale QUI.

 

Ed ecco un decalogo utile da tenere a mente quando si esce a fare la spesa ai tempi del Coronavirus. 

 

1 - quando ci si reca a fare la spesa (un solo individuo per famiglia) accertarsi se una persona anziana vicina ha bisogno di comprare qualcosa al supermercato o in farmacia

2 - scegliere un carrellino per poter uscire anche a piedi vicino casa e non avere il problema di portare borse pesanti

3 - per l’acquisto di surgelati per la famiglia prediligere una borsa termica capiente che preserva l’integrità dei cibi

4 - se si ha necessità di comprare il latte o bevande, scegliere una borsina termica più piccola per preservarne la freschezza

5 - usare una borsa apposita per trasportare le bottiglie

6 - sostituire i sacchetti di platica con delle shopper per gli acquisti più piccoli, per

esempio in farmacia

7 - scegliere di usare borse che fanno bene all’ambiente perché realizzate in

materiali riciclati

8 - indossare sempre mascherina e guanti

9 - ricordarsi di stare in coda davanti ai negozi rispettando la distanza di sicurezza

di 1 metro

10 - dopo la spesa, pulire e disinfettare accuratamente tutte le borse

 

 

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...