Living & Convivi :: 3 giu 2024

Firenze, Trent’anni di Artigianato e Palazzo

Un grande anniversario, la presentazione a Milano

Correva il 1995 e Neri Torregiani e Giorgiana Corsini ebbero l’intuizione di creare un qualcosa che non era mai stato fatto: un evento che portasse al centro del dibattito culturale l’Artigiano. Scelta una sede prestigiosa, il giardino di Palazzo Corsini, nella città che per eccellenza rappresenta in Italia e nel mondo l’alto artigianato, Firenze, iniziò questo percorso impervio per svecchiare l’immagine d'artigiano/artista, legato spesso a un ricordo del passato, accusato a torto di non essersi modificato nel corso del tempo. Tre decadi sono passate, il testimone è passato a Sabina Corsini, figlia di Donna Georgiana e il successo non smette di crescere. I numeri lo stanno a dimostrare. 964 espositori italiani e stranieri per 163 mestieri, 15.000 mq di spazi espositivi tra Giadino, Palazzo e viali. Un’idea vincente che ha fatto sì di poter replicare il format in ben quattro edizioni all’estero. 

Le aziende del restauro e i progetti speciali

Al centro della prossima edizione, il tema del restauro per il suo oggettivo valore culturale e di trasmissione del sapere manuale. Il progetto Firenze Città del Restauro, in collaborazione con la Camera di Commercio di Firenze, ospiterà gratuitamente i migliori restauratori che potranno usufruire di una propria postazione all’interno delle Scuderie di Palazzo Corsini. Tra le altre iniziative, la mostra Artex con la curatela del celebre gallerista Jean Blanchaert che ha scelto di far esporre 30 aziende con 3 pezzi ciascuna richiamandosi al significato delle due cifre in numerologia, la prima simboleggiante la creatività e la seconda la perfezione. La Grande Bellezza nella Loggia del Buontalenti, capolavoro del Palazzo le 10 opere finaliste del premio The Dream Factory in collaborazione con Fondazione Cologni dei mestieri d’arte, la benemerita istituzione milanese che si occupa di alto artigianato. Ricette di famiglia che ogni anno presenta un libro realizzato sui taccuini di importanti casate, per l’edizione 2024 omaggerà la padrona di casa Giorgiana Corsini e la sua cucina e la sua arte di allestire la tavola in collaborazione con la giornalista gastronomica Annamaria Tossani. Non mancheranno incontri e dibattiti nei tre giorni, che come d’abitudine saranno dal 13 al 15 settembre. Un evento imperdibile per conoscere l’artigianato, che è un altro fiore all’occhiello del Belpaese. Noi ci saremo e voi?

FMM Highlights

Living & Convivi :: 24 apr 2024
Torino, Toulouse Lautrec in mostra
Al Mastio della Cittadella, Parigi e la Belle Époque
Visioni da bere :: 22 apr 2024
Torino, Damman Freres inaugura la sua seconda boutique del tè
Incontri di gusto fra Francia e Piemonte
Living & Convivi :: 22 apr 2024
Firenze, Uzbekistan: l'Avanguardia nel deserto
A Palazzo Pitti, in mostra la luce e il colore
Visioni da bere :: 16 apr 2024
Living Liqueurs and Delights compie 20 anni
La Milano da bere di livello
Lifestyle & Beauty :: 11 apr 2024
La bellezza secondo Euracom
Make up protettivo per un effetto shiny
Food :: 10 apr 2024
Meno30 Surgelati, qualità e bontà pronti in un lampo
Tra ricette della tradizione e pesce al naturale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163