20ott 2020
Drink light? lo “Spritz Zero” by Fonte Margherita
Socialità e salute al centro

Per l'aperitivo c'è sempre tempo. Anche ora che il fuori casa soffre per l'emergenza sanitaria o per il portafoglio in generale meno gonfio, gli italiani restano degli ape addicted. Magari a casa o al bar in pochi e ben distanziati. Piace perché oltre a portare "allegria" si lega inevitabilmente ad appetizers, diventando un vero e proprio sostituto della cena. Se poi il cocktail si fa light, la tendenza non smette di conquistare vari target di consumatori (e sia chiaro, non solo le signore...). Vuoi per la necessità del benessere fisico o per le normative sulla guida, la richiesta di drink analcolici o con ridotto tenere di alcol è glamour, certo, ma anche occasione di sperimentazione al bicchiere di mix vari tra tè e succhi di fascia premium. Ed ecco che il fascino del mixato "alcol free" ha spinto alcuni produttori e big player del settore a innovare con offerte di referenze sempre più accattivanti. Come il gruppo veneto Fonte Margherita che ha deciso di rilanciare l'icona per eccellenza made in Veneto, ossia lo spritz rigorosamente analcolico. “Spritz Zero” (1 - 2), questo il nome della neo nata bevanda dal consolidato appeal ma rinnovata nel gusto e nella percezione. Un bere leggero, responsabile e di qualità. Di più... Ready to drink: le bottigliette mono uso (27,5 cl) oltre ad avere un pack moderno ed invitante (3), sono di facile consumo ovunque si voglia. 

“Questo Spritz salutistico nasce per combattere la solitudine, quella dei consumatori italiani e degli operatori dell’ho.re.ca. che hanno subito pesanti ricadute economiche per l’emergenza sanitaria. Noi lavoriamo per il post-pandemia, per la ripartenza del fuori casa che ci auguriamo non lontana. Abbiamo realizzato “Spritz Zero” per rafforzare la proposta dell’ho.re.ca. promuovendo una socialità in chiave salutistica” - dichiara Denis Moro, ceo di Fonte Margherita.

Un cocktail tira l'altro (4), si può dire senza dubbio per “Spritz Zero” che, complici il gusto gredevolissimo e l'assenza di zuccheri aggiunti, non creano sensi di colpa se si eccede un pò. 

Un trend che sosteniamo quando il prodotto è veramente top...

In alto i calici, quindi e sopratutto... "Salute"!

 

Fonte Margherita annovera tre stabilimenti, cinque marchi di storiche acque minerali delle Piccole Dolomiti, due nuove linee di bibite analcoliche ed è presente in tutta Italia in alcune insegne della grande distribuzione, nell'horeca, nel porta a porta e nel vending. I suoi valori di sostenibilità ambientale lo portano a imbottigliare esclusivamente in vetro, per lo più a rendere, e nel nuovo packaging in cartone interamente riciclabile.   

 

Altre info:

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Ecco che come ogni anno in questo periodo viene annunciato (1) il colore Pantone 2024. Peach Fuzz (codice 13-1023), un pò rosa, un pò arancio, la tonalità prescelta che strizza l’occhio all’universo food a noi tanto caro. Sì, perché è la tinta della pesca (2), come il nome lo identifica: un rosa caldo, morbido, delicato. Che comunica condivisione, voglia di stare insieme e di fare sana comunità. Nell’arredo poi, invita al comfort, ma altresì trasmette sensazioni delicatamente sensuali, vellutate (3...