Food :: 16 ago 2016

IRRESISTIBILE SALMONE, TENTAZIONE ROSA

Tutto il buono e il sano del pesce del grande Nord

Un libro di domande e di risposte, di ricette e di suggerimenti. Ma non solo, “Irresistibile salmone” (1) è anche un viaggio nel ciclo di vita di questo pesce, che può essere di allevamento o selvaggio, ma che sa sempre stupire. Quaranta piatti, suddivisi tra Antipasti & Fingerfood - per cucinare in modo veloce e pratico -; primi piatti, con tante ricette originali e ricche di Omega 3; e secondi piatti per trarne il meglio, anche con abbinamenti inusuali. E poi tanti dubbi risolti: come si cucina? Quanti piatti si possono preparare? Va consumato fresco o affumicato? Meglio il salmone selvaggio o di allevamento? Come si cuoce? E soprattutto, quanto fa bene il salmone alla salute?

Un po’ diavolo e un po’ angelo, il salmone, perché, è vero, le sue carni rosa sono una tentazione, mentre la “ricchezza” di Omega 3 e l’alta percentuale di “grassi buoni” ne fa oramai un protagonista assoluto della buona cucina e della corretta alimentazione. Corredato dalle foto di Leonardo Cairo, il libro di Gianpaolo Ghilardotti, fondatore di FoodLab, coniuga professionalità - anche in cucina - e passione; qualità dello chef e insieme dell’imprenditore. E magari, anzi certamente, può incuriosire una ricetta tratta dal libro, come la “Zuppetta di zucca con praline di salmone e mandorle” (2) dimostrazione dell’ecletticità di un pesce che no passa mai di moda.

Ingredienti per 4 persone:

450 g di zucca tonda

150 g di cipolla dorata

30 g di miele d’acacia

50 ml di panna liquida

30 g di burro

20 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

olio extravergine di oliva

Per le praline

150 g di salmone crudo

20 g di pane per gratin

30 g di mandorle tritate

sale

Cuocete le cipolle con la zucca a pezzetti in poca acqua, aggiungete un pizzico di sale

e lasciate sul fuoco finché la zucca non inizia a sfaldarsi. Togliete dal fuoco, unite gli

altri ingredienti e frullate fino a ottenere una consistenza cremosa.

Preparate le praline impastando il salmone tagliato a pezzetti con il pane per gratin e

un po’ di sale; lavorate bene e formate delle palline con le mani, passatele nelle

mandorle tritate e infornatele a 220° per 10 minuti fino ad avere un esterno dorato e

croccante. A questo punto, in una fondina, versate la crema di zucca e posizionateci

sopra le praline, 3 o 4 a vostro piacimento. Guarnite a piacere con un filo d’olio

extravergine.

Che dire… difficile davvero resistere alla suggestione…rosa.

Gianpaolo Ghilardotti, Irresistibile salmone.

Il buono (e il bello) di un pesce del grande Nord, con fotografie di Leonardo Cairo, 2016, Trenta editore, pagine 128, 18 euro.

Il libro è in vendita in libreria e sui principali siti di vendita online.

FMM Highlights

Living & Convivi :: 24 apr 2024
Torino, Toulouse Lautrec in mostra
Al Mastio della Cittadella, Parigi e la Belle Époque
Visioni da bere :: 22 apr 2024
Torino, Damman Freres inaugura la sua seconda boutique del tè
Incontri di gusto fra Francia e Piemonte
Living & Convivi :: 22 apr 2024
Firenze, Uzbekistan: l'Avanguardia nel deserto
A Palazzo Pitti, in mostra la luce e il colore
Visioni da bere :: 16 apr 2024
Living Liqueurs and Delights compie 20 anni
La Milano da bere di livello
Lifestyle & Beauty :: 11 apr 2024
La bellezza secondo Euracom
Make up protettivo per un effetto shiny
Food :: 10 apr 2024
Meno30 Surgelati, qualità e bontà pronti in un lampo
Tra ricette della tradizione e pesce al naturale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163