Living & Convivi :: 23 nov 2023

Milano, cosa vedere?

Imperdibile mostra di fotografie naturalistiche

Appuntamento irrinunciabile per gli amanti degli scatti che ritraggono la natura in tutte le sue manifestazioni (1). È aperta fino al 31 dicembre nella sede di via Tortona 27 del Superstudio Più a Milano, la mostra delle foto vincitrici alla 58ma del Wildlife Photographer of The Year, tradizionale premio che si svolge a Londra, indetto dal Natural History Museum e che è tradizionalmente considerato il più importante a livello mondiale (2). 

Un’assoluta novità 

Per la prima volta i cento scatti in esposizione (3) sono presentati in grandi pannelli retroilluminato a led con una nitidezza e profondità eccezionali. Un allestimento che comprende uno schermo di quattro metri con slide show in loop di 25 di queste foto e una sala video con monitor da cento pollici che propone backstage degli scatti, interviste ai fotografi e altri contenuti inerenti alla mostra. I vincitori delle varie categorie sono scelti tra 40mila provenienti da 93 paesi. Oltre alle magnifiche immagini che ritraggono le meraviglie del mondo naturale (4 - 5), particolare attenzione è dedicata ai reportage sul cambiamento del clima e della biodiversità (6). 

I vincitori 

Primo premio a Karine Auger con The Big Buzz un’immagine ravvicinata di una serie di api maschi del cactus in Texas che si contendono una femmina rotolando come una palla sulla sabbia. Il premio per i giovani fotografi è andato a un sedicenne thailandese per The Beauty of baleen, un incredibile primo piano delle immense fauci di una balena mentre si nutre di minuscole acciughe filtrando l’acqua coi fanoni. I premiati italiani sono Ekaterina Bee, Samuel Sloss, Lorenzo Shoutbridge e Alessandro Gruzza.

Non solo foto 

Tutta una serie di iniziative sono previste per godere appieno della mostra, da serate gratuite di approfondimento, visite guidate tematiche, corsi teorici di fotografia, seminari di scienze naturali online workshop pratici in natura. Una esposizione di grande interesse per grandi e piccoli che rimarranno affascinati dalle strepitose fotografie presenti.

Non perdetela! 

 

Altre info:

FMM Highlights

Food :: 3 apr 2024
Centro Carni Company, il top passa di qui
Formazione e rispetto per i consumers, i must
Visioni da bere :: 3 apr 2024
Vini cult: Rosato Mearosa 2023, raffinato e audace
Oltre al gusto, un colore vivo che ricorda il melograno
Living & Convivi :: 28 mar 2024
Roma, mostra “Impressionisti - L’alba della modernità”
I 150 anni di un movimento che rivoluzionò l'arte
Food :: 26 mar 2024
Toscana, “Bistrot Lo Zero”, il fine dining sulle colline fiorentine
Ottima cucina di pesce e possibilità del senza glutine
Living & Convivi :: 21 mar 2024
Firenze, Uffizi: cosa cambia?
Biglietto sull'iPhone, ingressi serali per i fiorentini e molto altro
Living & Convivi :: 19 mar 2024
Milano, Grandi mostre: Cezanne e Renoir
A Palazzo Reale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163