25ott 2020
PerDormire - Presentate le nuove linee letti
Belle, pratiche e confortevoli per sonni "comme il faut"

Fiumi di parole sono stati scritti sul buon dormire. Schopenauer per esempio afferma “il sonno per gli uomini è ciò che è la carica per l’orologio” intendendo che solo grazie a un riposo ristoratore,  l’organismo può affrontare una giornata alla massima efficienza fisica e psichica. Shakespeare invece dice che è “balsamo dell’anima stanca e nutrimento principale del banchetto della vita”. Lo stesso Nietzsche “onora e rispetta il sonno”, mentre Cervantes lo considera “un mantello che avvolge i pensieri di tutti gli uomini”. Fatto sta che per espletare tutte le sue positive funzioni deve necessariamente essere fatto in perfetto rilassamento e solo un letto con delle caratteristiche di comfort superiori è in grado di garantirlo. E proprio parlando di "sonno a regola d'arte", ecco che la Redazione nel suo home scouting per il giorno e per la notte, è stata recentemente all'open day milanese promosso dall'azienda pistoiese dall'anima eco-friendly "Perdormire" (1). Tante le novità presentate a stampa e opinion leader (2 - 3). Tra queste spiccano per praticità e bellezza i sistemi letti con contenitore salvaspazio, disponibili in diverse misure, completamente o parzialmente sfoderabili, personalizzabili nei rivestimenti, nei colori e nei piedini. Sette i modelli proposti: tre appartenenti alla categoria Premium e quattro alla categoria Smart.

Alla categoria Premium appartengono Lione, Lubiana, Baltimora.

Vediamone alcuni...

Baltimora (4): importante città nel Maryland, moderna e contemporanea, ma con una lunga storia e il sistema letto a lei ispirato presenta una testata imponente nelle dimensioni e capitonné, una lavorazione antica ma sempre attuale. Questo gioco di impunture e diagonali viene maggiormente impreziosito da tessuti come il velluto o l’alcantara. 

Lubiana (5): capitale e più grande città della Slovenia. Un letto giovane, grazie alle due tasche porta oggetti sulla testiera, informale e decisamente urban style!

 

Della categoria Smart che contempla i modelli Toledo, Rodi, Dublino e Bridge, ci piace citare in particolare i due sistemi letto Rodi e Dublino.

Rodi (6): panorami mozzafiato, mare cristallino e le origini della cultura occidentale, in una parola Rodi e stagliati contro il cielo i profili delle case che sono mirabilmente riprodotti nella testiera del sistema letto che porta il suo nome. Forme sinuose, accoglienti, morbide adatte ad interior caratterizzate da una sofisticata semplicità.

Dublino: capitale dell’Irlanda, nel suo nome più antico, in gaelico, veniva identificata con tre parole: un luogo, un fiume, una fortezza. Anche il sistema letto a lei intitolato può essere sintetizzato con tre parole: rigore, contemporaneità, morbidezza. Rigore nelle forme, contemporaneità nel suo essere funzionale e morbidezza nella texture della sua testata trapuntata.

Insomma, dormire bene per vivere meglio. Teniamone conto...

 

Altre info:

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...