Living & Convivi :: 13 apr 2024

Salone del Mobile e Fuori Salone, cosa vedere

Le nostre scelte

Dentro o Fuori il Salone del Mobile 2024, ovunque vi porti la vostra "sete" di scoop del design e dell'arredo, abbiamo in serbo alcune preview che vale annotare e toccare di persona da martedì prossimo a Milano.

Fuorisalone 2024

Porta Venezia Design District, EverythinK is design
Rispecchiando l’inclusività e la diversità, caratteristiche intrinseche del quartiere, con EverythinK is design, il distretto intende inglobare molteplici ambiti differenti tra loro all’interno del concetto di design, inteso nel senso più ampio di ideazione e progettazione, quasi un catalizzatore dei fermenti che qui scaturiscono. Forte l’attenzione alle nuove tendenze e ai designer emergenti, giovani talenti che, come il distretto, non hanno paura di osare e vogliono aprire lo sguardo a nuove sperimentazioni che volgono al futuro e alla salvaguardia dell’ambiente. Nella foto, Moooi - A Life Extraordinary. La mostra racconta il 'Living Room', non solo come spazio fisico, ma come concetto dinamico che infonde vita nel design. Il soggiorno offre una miscela di elementi che migliorano la nostra vita quotidiana. Al suo interno, scopri i nuovi design di Cristián Mohaded e BXCSY, insieme alle collezioni di tappeti e rivestimenti murali e altro ancora!
Dove? Via San Gregorio 29.

Fuorisalone 2024

Korea craft & design foundation, collettivo di design, artigianato e arte coreana 
Presso la Galleria Rossana Orlandi, da vedere la mostra Thoughts on Thickness, una profonda immersione nell'identità artistica e culturale della Corea: arte e design si toccano, creando un nuovo paesaggio culturale che attraversa liberamente le discipline. Tre parti le parti da visitare: la prima, In Variation in Thickness, offre una riflessione sull'artigianato contemporaneo coreano in cui la potenza del materiale crea una varietà di volumi, sottili o spessi. La terza parte, MADANG della Coesistenza, i visitatori avranno l'opportunità di immergersi in un'esperienza unica nel giardino della galleria, che, seguendo la struttura di una casa tradizionale coreana, fornisce uno spazio dove le persone possono riunirsi e comunicare.

Dove? Galleria Rossana Orlandi Via Matteo Bandello 16.

Salone del Mobile.Milano 2024

Adal presenta Look into nature  
Azienda giapponese specializzata nella produzione di arredi di design dal 1953, nel 2019 fondava il marchio Look into Nature. Una collezione in continua evoluzione che pone al centro la volontà di creare un vero “paesaggio domestico”, in armonia con la natura secondo lo spirito nipponico, a vantaggio del benessere di chi lo abita. Materiale principale l’igusa, un tipo di giunco in uso in Giappone per la realizzazione dei tatami. La Due novità di quest'anno: la poltroncina Boku, connotata da un design pulito e minimale firmato da Stone Designs. La seconda, l'unione armonica tra la sedia e il tavolo Sakyu, disegnati da Michael Geldmacher. 
Dove? Salone del Mobile.Milano, padiglione 14 stand E41.

Fuorisalone 2024

Colé Italia e il tavolo asymmetrical
Colé Italia presenta una nuova versione del tavolo Asymmetrical, disegnato da Sezgin Aksu e Silvia Suardi, realizzata in collaborazione con Giannoni & Santoni. Pensato come elemento di collectible design, il tavolo prevede le gambe in metallo a vista e piani originali realizzati a mano dagli artigiani della Giannoni & Santoni con un pannello in multistrato di okumè rivestito da schiuma poliuretanica associata a pigmenti su cui è stato steso uno strato di resina epossidica.
Dove? Officina della luce/Pollice Light Lab Via Guido d'Arezzo 11/a 20145.

Salone del Mobile.Milano 2024

Terzofoco, ceramic boutique factory e il Lavabo Linfa
Dell'artista sperimentale dei processi ceramici, Nicola Boccini, Lavabo Linfa rappresenta un'armoniosa fusione tra forma artistica e funzionalità. Composto da tre parti che si ergono come una colonna, è ispirato alla maestosità della natura e accoglie elementi organici che si intrecciano e avvolgono la sua superficie con grazia ed eleganza. Vera opera d'arte in sé, ogni dettaglio che la compone è stata modellata a mano per garantire spessori differenziati, creando una variazione di traslucidità che permette l'illuminazione interna. I LED comandati da piccole schede logiche, posizionati all'interno dell'intera superficie, offrono una gamma di colori variabile, con la possibilità di interazione per cambiare le tonalità. Il semplice atto quotidiano del lavarsi diventa un'esperienza sensoriale e visiva unica. 
Dove? Salone Internazionale del Bagno, Padiglione 6, Stand C33.

Fuorisalone 2024

Ma.Vi. Ceramica e la collezione Solchi Tattile, design Rasna Studio
La collezione Solchi si fonda su un dualismo vista-tatto, declinandosi in due versioni distinte: Grafica e Tattile. I segni che caratterizzano le collezioni sono il frutto di uno studio grafico, ma anche di una ricerca continua nelle tecniche della ceramica di Roberto Ambrosino e Carmen Avagliano. La matrice è comune: le linee, ora curve ora rettilinee, ricordano il tratto primitivo di una incisione, il gioco di un bambino sulla sabbia, dei solchi tracciati dagli aratri, che dialogano con le tecniche vietresi in armonia con il verso delle pennellate. Disponibile in una vasta gamma di colori. Misure 15x15 cm.
Dove? Galleria Munimor Design, quartiere NoLo, via Pietro Marocco 3.

Salone del Mobile.Milano 2024

Lithea presenta la collezione Marina disegnata da Elena Salmistraro
Il paesaggio marino è il protagonista di questa collezione che interpreta le misteriose creature che popolano gli abissi. Anemone è un pannello decorativo modulare che innesta sulla griglia delle coordinate geografiche una stratificazione di piante, molluschi e organismi viventi, in un gioco di livelli che dai fondali arriva fino semplificati profili di barche. La collezione comprende anche 3 tavolini Porifera dalle diverse forme ed altezze, interamente realizzati in pietra e marmo.
Dove? PAD 18 stand B08.

 

 

 

FMM Highlights

Living & Convivi :: 24 apr 2024
Torino, Toulouse Lautrec in mostra
Al Mastio della Cittadella, Parigi e la Belle Époque
Visioni da bere :: 22 apr 2024
Torino, Damman Freres inaugura la sua seconda boutique del tè
Incontri di gusto fra Francia e Piemonte
Living & Convivi :: 22 apr 2024
Firenze, Uzbekistan: l'Avanguardia nel deserto
A Palazzo Pitti, in mostra la luce e il colore
Visioni da bere :: 16 apr 2024
Living Liqueurs and Delights compie 20 anni
La Milano da bere di livello
Lifestyle & Beauty :: 11 apr 2024
La bellezza secondo Euracom
Make up protettivo per un effetto shiny
Food :: 10 apr 2024
Meno30 Surgelati, qualità e bontà pronti in un lampo
Tra ricette della tradizione e pesce al naturale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163