Living & Convivi :: 21 feb 2024

Toscana, Castello di Leonina Relais

Per soggiorni indimenticabili

La natura, con lo spettacolo meraviglioso delle colline senesi, dai declivi dolci che scivolano verso l'orizzonte e regalano al fortunato avventore pace e meraviglia. E poi l'azzurro del cielo che si staglia su un paesaggio difficile da descrivere a parole rendendogli giustizia tanta la travolgente bellezza. E' lo scenario che fa da cornice al Castello di Leonina, ad Asciano, tra Arezzo e Siena, affascinante luxury Relais originario del XIII secolo, la cui sensazione immediata appena si arriva è di trovarsi in un luogo tra incanto e poesia, dove ogni dettaglio della raffinata struttura ricettiva comunica ricercata eleganza (1 - 2): arredi di decoro antico come magnifici arazzi o imponenti camini o ancora imbottiti in stile francese creano un mood molto accogliente e di gran gusto. Da subito ci si sente un pò "fortunati" castellani (3). 

Per chi cerca un soggiorno di qualità, pregio e di charme incondizionato, questo hotel immerso nel verde è senza dubbio la scelta migliore (4). Rinnovato nei primissimi anni 2000, secondo la volontà dei coniugi Paola e Francesco d’Amico, imprenditori appassionati del settore hotellerie, annovera 20 camere dotate di ogni comfort, tutte di altissimo standard, tra classic, delux e junior suite. Ognuna è diversa dall'altra se pur accomunate da quel tocco vagamente romantico che proietta quasi per magia in uno spazio temporale lontano. E seducente (5).

La Chigi, per esempio, Junior suite tra le più intriganti (vedi foto d'apertura), lascia senza parole appena varcata la soglia per il regale letto matrimoniale la cui testiera è ornata con importanti tessuti a drappeggio. Ma non solo... magnifici coffee table abillés, quadri in stile medioevale e molto altro, il tutto in un concerto di colori e materiali in perfetta armonia. In interno come in esterno. Sì, perché l'area outdoor è importantissima poiché il relais è, tra l'altro, parecchio apprezzato per matrimoni di ogni dove. E, da Pasqua, non si contano le prenotazioni per coronare  la promessa d'amore della vita. Il Castello di Leonina riapre infatti a Pasqua dopo la chiusura stagionale dai primi di gennaio. Ma un Relais che si rispetti non può non godere di una parte ristorativa di livello. Lo chef Mirko Vasselli (6) condottiero della cucina promette autentiche leccornie ma di questo dovete aspettare il prossimo pezzo...

#staytuned

 

Altre info:

 

 

 

 

 

 

FMM Highlights

Food :: 3 apr 2024
Centro Carni Company, il top passa di qui
Formazione e rispetto per i consumers, i must
Visioni da bere :: 3 apr 2024
Vini cult: Rosato Mearosa 2023, raffinato e audace
Oltre al gusto, un colore vivo che ricorda il melograno
Living & Convivi :: 28 mar 2024
Roma, mostra “Impressionisti - L’alba della modernità”
I 150 anni di un movimento che rivoluzionò l'arte
Food :: 26 mar 2024
Toscana, “Bistrot Lo Zero”, il fine dining sulle colline fiorentine
Ottima cucina di pesce e possibilità del senza glutine
Living & Convivi :: 21 mar 2024
Firenze, Uffizi: cosa cambia?
Biglietto sull'iPhone, ingressi serali per i fiorentini e molto altro
Living & Convivi :: 19 mar 2024
Milano, Grandi mostre: Cezanne e Renoir
A Palazzo Reale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163