28mar 2017
LA MODA DEI MANICHINI
BONAVERI PRESENTA TRIBE

Dimentichiamo i classici manichi, impersonali, asettici, che siamo costantemente abituati a vedere esposti nei negozi durante le passeggiate domenicali per le vie del centro storico delle nostre città. TRIBE, la nuova collezione di Bonaveri (1), storico produttore italiano e leader indiscusso nel campo, progettata per la moda giovane ed informale, favorisce il contatto con la clientela catturando la loro attenzione al primo, sfuggevole e spesso frettoloso, sguardo.

Lo spunto da cui partire viene presto fornito. L’antropologia, da sempre, c’insegna che gli uomini nel corso della storia, hanno mantenuto una tendenza a riunirsi in gruppi, clan, famiglie e tribù, che condividevano al proprio interno un insieme di valori, linguistici, religiosi, etnici. Ne risulta una collezione meravigliosa, realizzata in collaborazione con Emma Davidge, direttore creativo di Chameleon Visual, che riesce ad interpretare magistralmente lo spirito, le dinamiche e le caratteristiche peculiari delle moderne generazioni di giovani e giovanissimi, il futuro del mondo, e racchiude al suo interno una ricchezza di atteggiamenti e posture differenti.

Cinque donne, con una variazione di altezze di tacco da 2 a 10 cm, per esprimere lo stile tipico dei gruppi giovanili, e quattro uomini, si vestiranno con i capi dei migliori marchi di abbigliamento di stilisti internazionali, donandogli carattere e personalità (2).

I connotati di semi realismo espressi nella stessa si prestano bene, facilitando il lavoro dei visual e dei retailers, a decorazioni con accessori e trucco. L’ottimo lavoro svolto dall’abile make up artist viene riscontrato nei tratti stilistici, cui ha donato un candido tocco d’umanità attraverso l’impiego di nuance ad effetto perlescente e mettendo in risalto, amplificandone i riflessi, clavicole, guance, occhi e labbra. La nuova linea di manichini, facente parte del nuovo brand B by Bonaveri, è espressamente pensata per una fascia medio alta e presenta un’elevata qualità tecnica ed estetica, affiancandosi alle altre due, Bonaveri Artistic Mannequins e Schiaeppi, ormai consolidate da tempo.

Alziamo lo sguardo: da oggi, guardare le vetrine non sarà mai stato così interessante.

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...