Lifestyle & Beauty :: 9 gen 2020

Pitti 97, Istituto Modartech, Lectra e Peuterey

La prima capsule collection tra creatività e innovazione

Il talento dei giovani in prima linea grazie al supporto di Lectra, azienda leader nella digitalizzazione per i mercati fashion, furniture e automotive. Succede a Pitti Immagine Uomo 97 dove alcuni capi iconici di Peuterey - marchio italiano di abbigliamento specializzato in outerwear - sono stati reinterpretati dagli studenti dell'Istituto Modartech. Nasce così la prima capsule collection (1 - 2 - 3 - 4) realizzata per il brand moda originario di Altopascio, presentata ieri mattina in anteprima alla stampa a The Student Hotel, nell’ambito della networking breakfast dal titolo Talent Lab (5 - 6). Un progetto dal grande valore stilistico che ha coniugato ricerca, progettazione e modellistica per la realizzazione di una collezione che ha coinvolto in prima persona gli allievi dei corsi di Fashion Design e Modellistica CAD Abbigliamento dell’Istituto Modartech. A vincere la selezione sono state per l’area Modellistica CAD, Elisa Nami, che si è guadagnata la possibilità di specializzarsi nella sede Lectra di Milano, per l’area Fashion Design, Mirgena Koci. Proprio grazie alla collezione Urban Retrò, caratterizzata da tagli e geometrie di ispirazione Sixties e Seventies e da riferimenti alle tele di Lucio Fontana, Koci è stata selezionata da Peuterey per entrare a far parte dell’ufficio stile del brand. Peuterey, marchio storico conosciuto per qualità e versatilità dei suoi capi, conferma così la sua apertura all’entusiasmo ed estro dei giovani talenti, guidandoli in un percorso di formazione interno all’azienda a fianco di designer, modellisti e product manager.

Il progetto è partito da un brief con l’azienda per reinterpretare i capispalla in chiave innovativa: i mood board, le illustrazioni e i figurini tecnici realizzati grazie al software Lectra Kaledo® e i modelli con il software Modaris®, sono stati valutati da Peuterey e i capi finalisti sono stati realizzati in house dall’azienda. Il contest ha visto anche il coinvolgimento degli studenti del corso in Communication Design, chiamati a progettare alcune campagne di promozione online e offline per la capsule collection.

“Nella moda la tecnologia è imprescindibile come la creatività" – afferma Caterina Rocco, direttore marketing Lectra Italia – "per questo come azienda cerchiamo, attraverso progetti come questo, di formare designer che siano quanto più capaci di padroneggiare sia l’uno che l’altro strumento”.

 

FMM Highlights

Living & Convivi :: 24 apr 2024
Torino, Toulouse Lautrec in mostra
Al Mastio della Cittadella, Parigi e la Belle Époque
Visioni da bere :: 22 apr 2024
Torino, Damman Freres inaugura la sua seconda boutique del tè
Incontri di gusto fra Francia e Piemonte
Living & Convivi :: 22 apr 2024
Firenze, Uzbekistan: l'Avanguardia nel deserto
A Palazzo Pitti, in mostra la luce e il colore
Visioni da bere :: 16 apr 2024
Living Liqueurs and Delights compie 20 anni
La Milano da bere di livello
Lifestyle & Beauty :: 11 apr 2024
La bellezza secondo Euracom
Make up protettivo per un effetto shiny
Food :: 10 apr 2024
Meno30 Surgelati, qualità e bontà pronti in un lampo
Tra ricette della tradizione e pesce al naturale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163