Food :: 18 mar 2024

Dalla Sardegna l'eccellenza di Pasta F.lli Cellino

Dalla linea Classica alla Mini: l’anima del grano sprigionata con il Metodo Alma

La Classica, la linea premium trafilata Al Bronzo, l’Integrale trafilata al bronzo, la linea Biologica e poi i formati più simpatici con la linea Mini.

Arrivano sugli scaffali le linee della nuova pasta F.lli Cellino, il Pastificio sardo (1) simbolo dell'impegno verso la sostenibilità ambientale e la valorizzazione della tradizione cerealicola sarda dal 1955. Ben cinque differenti modi per gustare l’autentico sapore del grano grazie al Metodo Alma®, la nuova lavorazione F.lli Cellino che raggiunge delicatamente la mandorla farinosa del frumento, la parte più pura (2). Ottenendo così una pasta che preservi tutte le proprietà nutritive del chicco, nonché il suo colore brillante e il suo sapore intenso (3).

Vediamole...

La Classica

Racchiude tutto il sapere della terra del grano; presenta un colore brillante e un sapore intenso grazie al nuovo metodo di lavorazione sviluppato da F.lli Cellino e l’aggiunta dell’inimitabile grano duro di filiera sarda, Ercole Punto Zero. Disponibile in venti diversi formati: Spaghettini, Spaghetti, Bavettine, Bavette, Filini, Tempestine, Stelline, Conchigliette Rigate, Ditalini Rigati, Gnocchetti Sardi, Farfalle, Penne Rigate, Mezze Penne Rigate, Pennette Rigate, Tortiglioni, Mezze Maniche Rigate, Pipette Rigate, Conchiglie Rigate, Cellentani e Fusilli.

L’Integrale

Mantiene l’interezza del chicco di frumento: rendendo così la pasta una vera fonte di fibre. La trafilatura al bronzo dona ai formati integrali un’anima robusta e una consistenza decisa che esalta anche i sughi più semplici. Quattro formati disponibili: Spaghetti, Farfalle, Penne Rigate e Fusilli.

Al Bronzo

Questa linea di pasta presenta una nuova miscela di grani, unica, composta anche dall’inimitabile grano duro della filiera sarda 100% certificata Ercole Punto Zero e dal  grano “Desert Durum” dell’Arizona, rinomato per l’ottima resistenza del glutine e l’elevato tenore proteico, caratteristiche dovute alle tecniche e all’ambiente della sua coltivazione. Una forchettata di questa pasta, corposa e dalla superficie grezza, è un piccolo viaggio nell’intenso sapore del grano. Nove formati: Spaghetti, Bavette, Farfalle, Mezze Penne Rigate, Tortiglioni, Caserecce, Fusilli e i nuovi Spaghettoni e Spaghetti alla Chitarra. Si aggiungono alla linea trafilata al bronzo cinque formati “Tradizionali”: Fregula Sarda, Malloreddus in tre dimensioni (piccoli, medi e grandi) e i nuovi Malloreddus Tricolore.

La Mini

Propone le forme di pasta F.lli Cellino in formato mignon, ideale per i più piccoli (4) e non solo. Con sette formati diversi, questa linea offre un'esperienza di gusto e divertimento ad ogni assaggio, con una cottura rapida arrivando fino a 3 minuti. Sette formati: Letterine, Giocattolini, Baballotti, Pennine, Fusillini, Farfalline e Papillon.

La Biologica

La linea Biologica, selezionando il miglior frumento biologico italiano, offre un'opzione per coloro che cercano un'alimentazione che rispetti a pieno i ritmi dell'ambiente e che vogliano assaporare la natura libera del grano. Disponibile in tre formati: Spaghetti, Penne Rigate e Fusilli.

Le cinque linee della nuova pasta Cellino rappresentano il risultato di settant'anni di lavoro, iniziato nella terra del grano di Sanluri. 

 

Due parole sul Gruppo Cellino

La storia del Gruppo inizia nel 1955 in Marmilla, uno degli antichi granai d’Italia, a Sanluri, terra di grano e di pane. Da tre generazioni la famiglia Cellino porta avanti la tradizione cerealicola del territorio e si impegna nel salvaguardare l’antica arte molitoria della Sardegna e supportare la produzione di grano duro. Oggi, produce per più di 40 private label e ha ottenuto le certificazioni BRC Global Standard for Food Safety, International Featured Standards, Forest Stewardship Council, Agricoltura Biologica Italia, Qualità Vegana, Kosher, Sedex.

 

Altre info:

 

 

 

FMM Highlights

Food :: 3 apr 2024
Centro Carni Company, il top passa di qui
Formazione e rispetto per i consumers, i must
Visioni da bere :: 3 apr 2024
Vini cult: Rosato Mearosa 2023, raffinato e audace
Oltre al gusto, un colore vivo che ricorda il melograno
Living & Convivi :: 28 mar 2024
Roma, mostra “Impressionisti - L’alba della modernità”
I 150 anni di un movimento che rivoluzionò l'arte
Food :: 26 mar 2024
Toscana, “Bistrot Lo Zero”, il fine dining sulle colline fiorentine
Ottima cucina di pesce e possibilità del senza glutine
Living & Convivi :: 21 mar 2024
Firenze, Uffizi: cosa cambia?
Biglietto sull'iPhone, ingressi serali per i fiorentini e molto altro
Living & Convivi :: 19 mar 2024
Milano, Grandi mostre: Cezanne e Renoir
A Palazzo Reale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163