Food :: 7 mar 2023

Milano, Blue Note compie 20 anni

Special party il 17 marzo

Marzo 2003, una data storica per Milano e per gli appassionati di Jazz. Blue Note, infatti, decise di aprire il suo primo locale, tutt'ora unico in Europa e per molti anni del secolo scorso, punto di riferimento internazionale per questo genere musicale. In questi venti anni i nomi più importanti da tutto il mondo, hanno calcato le scene del Club (1), presentando vere e proprie leggende al pubblico milanese. Ma il locale meneghino in musica è anche e, sopratutto, buon cibo e buon bere (2): l’inedita accoppiata di concerto e cena di alto livello (3) è una formula che conquistò, infatti, sin da subito il pubblico essendo all’epoca dell'inaugurazione, davvero un unicum per la scena nazionale. E tuttora ne è il tratto distintivo, accompagnando a i piatti anche una lista di cocktail ragguardevole. Sarà così possibile il 17 marzo per festeggiare quest'importante ricorrenza con il direttore artistico, Nick The Nightfly (4) che, per l’occasione, inviterà assieme a lui sul palco moltissimi special guest dei quali ancora non vi sono anticipazioni ma che sicuramente rappresenteranno il meglio che si possa ascoltare. 

Il menu del Blue Note 

L’occasione del party sarà anche quella di presentare una nuova carta in cui, accanto ad alcuni classici come il Blue Note Burger con fontina Dop, guanciale alla piastra, zucchine grigliate e insalata con patatine fritte con ketchup e maionese, il Jumbo Pastrami Sandwich, con la tipica carne marinata in salamoia, condita con un mix di spezie, successivamente affumicata e cotta a vapore e servita in pane a cassetta, pomodoro, insalata e senape e la Chicken Salad ci saranno nuovi piatti. In anteprima abbiamo potuto assaggiare un Carpaccio di salmone (5) al frutto della passione molto fresco e una Tartare di marzo con salsa al cavolfiore entrambi assai gustosi. La cena a cui siamo stati ospiti, è poi proseguita con dei Ravioli ripieni di salmone con sugo ai pomodorini e burrata, un altro piatto decisamente degno di nota, come anche i Gamberoni alla griglia con verdure saltate nel wok. Tra i dolci un Cannolo siciliano scomposto, una cheesecake con coulis di pesca bianca ed un Tiramisù fatto in casa. Noi abbiamo scelto il cannolo con una freschissima ricotta, pistacchio e gocce di cioccolato. Una interessante carta dei vini con un Cerasuolo d’Abruzzo di Feuduccio che ha degnamente accompagnato i piatti del menu insieme ad un cataratto siciliano di Mokarta ed un dolcetto di Dogliani piemontese di Sobrero. Altro punto di forza del locale è la mixology (6). Una serie di classici, twist rivisitati e una lista di Martini cocktail e Gin tonic davvero esauriente, con la possibilità di scegliere tra ben 25 gin esteri ed italiani. Il tutto sulle note di altissimo livello, tra cui a marzo 2023, oltre alla serata speciale dell’anniversario, suoneranno per i fortunati presenti Musica Nuda, Chiara Civello, Scott Henderson e Judy Jackson con un repertorio della grande cantante Nina Simone.

Blue Note Milano, nell'affascinate quartiere Isola: un’esperienza indimenticabile che, come per magia, fa rivivere lo straordinario e adrenalinico mood di Manhattan. Da provare! 

 

Altre info:

 

FMM Highlights

Living & Convivi :: 24 apr 2024
Torino, Toulouse Lautrec in mostra
Al Mastio della Cittadella, Parigi e la Belle Époque
Visioni da bere :: 22 apr 2024
Torino, Damman Freres inaugura la sua seconda boutique del tè
Incontri di gusto fra Francia e Piemonte
Living & Convivi :: 22 apr 2024
Firenze, Uzbekistan: l'Avanguardia nel deserto
A Palazzo Pitti, in mostra la luce e il colore
Visioni da bere :: 16 apr 2024
Living Liqueurs and Delights compie 20 anni
La Milano da bere di livello
Lifestyle & Beauty :: 11 apr 2024
La bellezza secondo Euracom
Make up protettivo per un effetto shiny
Food :: 10 apr 2024
Meno30 Surgelati, qualità e bontà pronti in un lampo
Tra ricette della tradizione e pesce al naturale
FoodMoodMag
Via Ximenes, 19 50125 Firenze
redazione@foodmoodmag.it
+ 39 055 8026163