14set 2017
PITTI FRAGRANZE 15
CARTHUSIA STUPISCE CON “TERRA MIA”

La quindicesima edizione di Pitti Fragranze si è da poco conclusa sprigionando inedite ed esclusive profumazioni che ci accompagneranno durante le stagioni che verranno. Questa volta le novità arrivano direttamente da uno dei “luoghi incantati” della nostra terra: il sud Italia e più precisamente da una delle “punte di diamante” delle vacanze estive. Chic e senza tempo, racchiusa in sé stessa e contornata dall’immenso mare blu, Capri non ha bisogno di grandi presentazioni; basta guardare qualche foto per rendersi conto delle straordinaria bellezza che le ha donato la natura. Ed è proprio da qui, la patria di Carthusia che arriva “Terra Mia” (1) (2) (3), la nuova fragranze del marchio, creata dal naso Luca Maffei. Già dal nome si evince che, il ricordo della nostra terra è la chiave di lettura del profumo che si apre con sentori aromatici ed agrumati come il bergamotto, il neroli ed il pepe rosa, il quale dona una piacevole piccantezza. L’apertura lascia presto spazio alla morbidezza e legnosità dell’essenza che richiama alla memoria il ricordo delle colazioni, a casa magari davanti ad un libro, quando ancora tutti dormono. Nel cuore della fragranza troviamo infatti la rosa, il gelsomino, l’assoluta di fiori d’arancio, il caffè arabica e la crema di nocciola. Al fondo, i legni ambrati, la vaniglia, l’ambroxan ed il musk racchiudono ed avvolgono chi la indossa in un dolce e persistente abbraccio.

Terra mia connota il legame assoluto e la valorizzazione del proprio territorio di origine: dal packaging che ritrae la faccia di Pulcinella, realizzata in esclusiva dall’artista, scultore e pittore, Lello Esposito che, da trent’anni lavora sulla sua città indagandone gli archetipi come la maschera, l’uovo e San Gennaro, solo per citarne alcuni, all'essenza stessa.

Avete un compleanno e non sapete cosa regalare? Un profumo del brand si rivela essere la scelta perfetta per la propria madre o migliore amica arrichendolo con uno degli accessori che Carthusia ha pensato a complemento delle proprie linee. Ecco che nasce quindi la collezioni di travel pouch technicolor (4) (5) (6), contraddisti dal plus dell'handmade e della pelle oltre che del vero made in Italy. Interamente pensati per il proprio “lui” sono invece i tre diversi set da viaggio (7) (8) (9) che racchiudono tutto ciò di cui ha bisogno per la perfetta rasatura.

Un viaggio alla scoperta del proprio territorio e di una fragranza che vi lascerà stupiti proprio come la terra da cui proviene e a cui s'ispira.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...